MOST HATED – Nove prodotti che mi fanno venire i nervi!

Buonsalve! Oggi voglio parlarvi dei prodotti che, da quando ho cominciato a truccarmi, ho odiato di più! Per fortuna alcuni di questi prodotti sono scaduti, quindi ho una buona scusa per cestinarli ad occhi chiusi (prima della scadenza mi dispiaceva buttarli, ho cercato di usarli il più possibile, proprio per non sprecare soldi!). Spero di essere concisa e di mettere molte foto, altrimenti questo post diventa un libro! Ma cominciamo dal primo. Il primo prodotto di cui voglio parlare è uno stick all-over di AVON (il nome preciso non lo ricordo e non lo trovo sul sito) che promette di essere un bronzo-dorato luminoso da usare sia come ombretto, rossetto o bronzer. E’ ovviamente un prodotto in crema ed è questo:

IMG_0291

Il colore è lo “Shimmering Bronze”… Nome carino, packaging carino e curato… Però vado ad aprirlo e già butta fuori un odore di petrolio orrendo poi lo estraggo e vedo il reale colore, la mia reazione è stata questa “…” cioè senza parole…

IMG_0292

… Vabè mi dico “proviamolo!”

IMG_0293

Ok… Sarò strana io, ma… Questo colore… COME CAVOLO LO INDOSSO!? Contando che per gli occhi è grassissimo e con le polveri fa un pasticcio… Cioè, ci ho speso 6-7 euro, e io mi ritrovo con un marroncino tendente all’arancione, che puzza e trasuda olio? Non sono riuscita ad usarlo NEMMENO una volta… Come rossetto, non ne parliamo.. Come bronzer in crema, un disastro, non si sfuma in maniera omogenea. O sono grulla (sciocca ndr) io o questo di shimmer c’ha solo il nome! MBAH delusione più totale!

Passiamo al secondo e terzo prodotto, due colori dello stesso tipo di prodotto… Ovvero due ombretti in stick AVON. Questi ombretti sono nella tonalità “Diamond” e “Blue Wave” che promettono di essere, rispettivamente, un bianco shimmer e un azzurro chiaro anch’esso shimmer.

IMG_0288

I colori non sono male, anzi, sono molto carini… E per un paio di settimane dopo l’apertura erano anche utilizzabili, scrivevano abbastanza bene ed erano mediamente pigmentati.

IMG_0289

Però dopo due e ripeto DUE settimane dall’apertura la loro scrivenza è diventata praticamente nulla.. Eppure ero stata attenta a non lasciarli aperti..

IMG_0290

Proprio una delusione e un peccato, perchè i colori sono molto carini, sia usati da soli che usati come base.. Ormai sono talmente duri (li ho da 6 mesi, e non è tantissimo, comunque MOLTO lontani dalla data di scadenza) che se provo ad applicarli devo pigiare così tanto che si vede solo la palpebra arrossata e non il colore…

Passiamo oltre… Al quarto prodotto! Stavolta è un correttore.. il “Cover All” di Wet’n’Wild.. Si tratta di un correttore a 4, ovvero contiene 4 cialde di 4 colori differenti.

IMG_0280

Come colori abbiamo: un rosa per correggere le discromie o alcuni tipi di occhiaia, un verde per i rossori, un arancio per le occhiaie e un bianco shimmer per illuminare..

IMG_0283

I colori in se stessi non sono male, anzi, apparte il bianco che è completamente inutile (a parer mio essendo shimmer) gli altri sono opachi e ABBASTANZA pigmentati, l’arancio è un tono perfetto per le mie occhiaie (quando sono più visibili) e il verde è il colore perfetto per mimetizzare i rossori sulla mia pelle..

IMG_0284

Però il problema è un altro, ciò che mi fa odiare questi correttori è il fatto che siano oleosissimi e che non si fissano nemmeno con la migliore cipria… Se li applico e poi ci passo la cipria è come applicare farina su una macchia d’olio, fa un pasticcio duro e impossibile da lavorare.. Poi una cosa che veramente odio di questi correttori è che quando vado a metterli non si sfumano, ma si spostano! Se metto quello verde su un brufolo e lo picchietto per sfumarlo, mi ritrovo col brufolo scoperto e il correttore intorno non sfumato.. In più fanno le pieghette (soprattutto l’arancio).

Ed eccoci al quinto prodotto, questo è un prodotto che alla fine ho usato, ma non usandolo per ciò che è nato.. Sto parlando del “mascara glitter” di ASTRA, precisamente è il n° 02.

IMG_0307

Questo mascara, nonostante lo scovolino bello cicciotto e promettente, una volta applicato sulle ciglia è inesistente.. I glitter e la formula del gel che li contiene è troppo “fine”. Infatti l’ho usato (e finito) usandolo come eyeliner perchè o glitterini erano veramente troppo bellini per essere buttati! In ogni caso, come mascara anche se usato sopra ad un mascara nero non rilasciava alcun glitter.. Peccato, perchè lo scovolino (usato con dei mascara neri) è veramente valido.

Adesso tocca al sesto prodotto! Yeeee siamo a più di metà! Ed è un fondotinta compatto AVON. E’ il fondotinta compatto “Ideal Shade” colore “shell”. Come colore nulla da ridire, molto adatto alla mia pelle, magari un po’ troppo giallino e spento, ma niente di grave! (Detto per inciso, ho usato molti fondi AVON e questo è l’unico che mi ha deluso!)

IMG_0301

Come dicevo, il colore è azzeccato, però il problema è la consistenza..

IMG_0303

O meglio, una volta applicato risulta poco coprente, ma nello stesso tempo poco naturale, l’applicazione è difficoltosa e risulta molto ma molto oleoso.. Però se si va ad applicare una cipria o semplicemente si fa “asciugare” diventa secchissimo e polveroso, quasi come se avessi applicato una quantità enorme di fondo minerale. Rende la pelle molto farinosa e fa effetto “pelle incartapecorita”. In più nell’asciugarsi il pigmento sprigiona un tono grigiastro non proprio bello.. In poche parole è inutilizzabile!

IMG_0305

O meglio, inutilizzabile per un trucco di tutti i giorni, mentre lo trovo ottimo da usare per fare ferite finte ad halloween… XD

Scivoliamo agilmente sul settimo prodotto! Questo è il turno di una matita nera ASTRA la “matita glitter”.

IMG_0294

Dovrebbe essere una matita nera glitterata, ma dei glitter ne vedo l’ombra…

IMG_0296

In più è dura come una pietra! Per renderla visibile sulla palpebra necessita di una pressione tale che potrebbe fare seri danni all’occhio!

Con poco da dire su una matita che non scrive passo ad un correttore AVON, che trall’altro è l’ottavo prodotto! (Sembra una congiura contro i prodotti AVON, no, è che su 10 cose che ho, 5 sono pessime e 5 ottime XD). E’ un classico correttore in stick, il colore è chiaro, ma servirebbe per coprire le imperfezioni, quindi il colore mi va bene..

IMG_0285

Il colore è il “Fair”.

IMG_0286

 

Il problema è l’applicazione.. Al contrario dei correttori Wet’n’Wild di cui ho parlato prima, questo una volta applicato secca da morire la pelle.. Invece di coprire le imperfezioni le fa risaltare creando delle pellicine secche intorno.. Fa proprio effetto sciupato e disidratato. Brutto brutto! Non so come altro descriverlo.. Se usato sotto gli occhi come copri occhiaie è veramente una catastrofe.. Ti mette almeno almeno 20 anni di rughette.. Orribile..

IMG_0287

 

Per ora uso anche lui come “cera” di fortuna per creare ferite finte ad halloween.. Però insomma, non è il massimo nemmeno per quelle!!

Passiamo adesso al nono ed ultimo prodotto odiato (YAYYY!!). Questo prodotto, al contrario degli altri è relativamente nuovo.. L’h acquistato circa 3 mesi fa e da quando l’ho usato la prima volta l’ho odiato! Sto parlando della matitona “Eye Pencil” di Deborah.

IMG_0298

 

E’ la numero “96” ed è un bianco perlato. Il colore è molto molto bello, perchè vira sul color ghiaccio, e starebbe molto bene nella rima interna o come base per gli ombretti..

IMG_0299

 

Ma ovviamente non la posso usare in alcun modo perchè NON scrive! Non lascia altro che un velo di colore quasi inesistente.. Si, si vede la perlatura, ma nulla di eclatante.. Cioè come base è pessima, oltre a pieghettare non dura nè altera minimamente alcun ombretto.. Eppure l’avevo presa anche per usarla come base per rendere gli ombretti matte più shimmerini.. Ma nulla.. Nella rima interna non scrive assolutamente, nemmeno un alone di colore.. In più è molto dura, quindi per stenderla sull’occhio bisogna esercitare molta pressione.. Non è ben sfumabile, anzi, appena messa anche se non è asciutta non si sfuma in maniera omogenea e tende a “migrare” verso altre zone dell’occhio e del viso. In conclusione è inutilizzabile, totalmente.. Ho provato ad appuntarla e scaldarla più volte, ma niente, dura come gli iceberg.. Proprio una delusione!

IMG_0300

Ok, finita questa invettiva, vi saluto e spero che questo post, oltre che utile non sia troppo prolisso e pesante, suggerimento è graditissimo!!

Ripeto: questa è la mia personale esperienza! Se avete qualcosa da dire sarei ben felice di ricevere commenti a riguardo!

A presto!!

zeme.

 
… Follow me on Facebook!  https://www.facebook.com/Zememakeup
Annunci

5 thoughts on “MOST HATED – Nove prodotti che mi fanno venire i nervi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...