Review – ARCOBALENI – Elegantissimi, Intensissimi, Chiarissimi e Duochrome – Neve Cosmetics

Buonsalve! Ecco il secondo post del giorno! Avvertenza: questo post sarà LUNGO, ma LUNGO LUNGO! Oggi infatti voglio parlarvi delle palette di ombretti in cialda “gli Arcobaleni” di Neve Cosmetics. Come ben sappiamo, Neve Cosmetics è un marchio italiano (torinese per essere precisi) che produce cosmetici, pennelli e prodotti per la skin care, completamente naturali, adatti a vegetariani e vegani, in quanto privi di elementi di natura animale, privi di siliconi, parabeni e “schifezze” chimiche varie. E’ possibile acquistare dal sito ed in alcuni negozi sparsi per l’Italia. Il sito è questo: http://www.nevecosmetics.it/it/

Premetto subito che non sono ossessionata dall’ eco-bio, nè per quanto riguarda i trucchi nè per quanto riguarda la skin care, però, soprattutto per quel che riguarda i trucchi, mi piace avere dei prodotti validi e che allo stesso tempo non facciano male alla pelle.

Detto ciò. Possiedo molti prodotti Neve Cosmetics, ed ho sempre riscontrato una serietà massima ed una volecità nelle spedizioni veramente lodevole. Io abito in un paesino in provincia di Prato in Toscana, precisamente a Comeana, nel comune di Carmignano.. Un paesello abbastanza dimenticato da Dio XD popolato quasi esclusivamente da vecchietti e bambini piccini XD E le poste da me sono LEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEENTE, e i postini SVOOOOOOGLIATI, che pur di non passare dal mio paese si inventano di tutto. Questo vale anche per i corrieri. Però nonostante ciò in 24, MASSIMO 48 ore dal momento della registrazione dell’ordine mi è sempre arrivato tutto e non ho mai ricevuto niente di rotto… (Culo? Boh! Speriamo che non cominci a ricevere prodotti rotti da ora in avanti!) In più non ho mai ricevuto prodotti sbagliati e mi hanno sempre omaggiato di campioncini (che poi spesso campioncini non erano, ma veri e propri prodotti interi, ad esempio ombretti in cialda) abbinati all’ordine che avevo fatto.

Ma parliamo dei protagonisti della recensione, ovvero lo palette di ombretti! Sono dei prodotti relativamente nuovi, infatti sono usciti circa l’estate scorsa se non erro. In ogni caso il motivo principale per cui ho acquistato queste palette (non tutte insieme, ma una alla volta) è stata la varietà del colori proposti, i quali rispondevano perfettamente a ciò di cui avevo bisogno (oddio che parolone, bisogno, non è che senza muoio eh, ma diciamo che mi “””””serviva””””” una palette di ombretti colorati ed accessi? Zac! Quella di Neve corrisponde alla perfezione alle mi esigenze). Sicuramente ci saranno miliardi di recensioni a tal proposito, ma ho voluto lo stesso dare la mia impressione. Anche perchè il “boom” di queste recensioni c’è stato subito dopo la loro uscita. Io è da quasi un anno che le posseggo, quindi ho un’idea piuttosto chiara! Premetto subito che la quantità di ogni cialda è 3 gr. Il PAO è di 6 mesi dall’apertura, ma vi assicuro che dopo quasi un anno sono ancora perfette e identiche a quando le ho acquistate.

Passando ai prodotti, vi metto una foto delle palette in mio possesso:

IMG_0447

In ordine troviamo: Intensissimi, Elegantissimi, Duochrome e Chiarissimi.

Le palette hanno tutte un costo di 26,80 euro. Si trovano tutte sul sito, tranne la Duochrome che era un’edizione limitata, quindi non più in commercio sul sito ed aveva infatti un costo maggiore.

Ma partiamo dalla prima, la palette Elegantissimi. Perchè iniziamo da questa? Perchè contiene colori neutri ed è adatta un po’ a tutte le esigenze!

IMG_0452

Come si può vedere è una semplice palette viola prugna scuro con serigrafia color panna, con un arcobaleno stilizzato ed un cerchio col logo dell’azienda. Trovo questo packaging estremamente comodo e robusto, è comodissima da portare in viaggio, avend uno spessore inferiore al cm e misure di: 22,0 cm X 10,0 cm.

img_04531-e1369841887286

Il retro è dello stesso colore del davanti ed ha un adesivo con gli ingredienti e i nomi delle cialde.

La foto dei nomi l’ho messa bella grossa, almeno si leggono bene 🙂

Devo ammettere che adoro i cosmetici che hanno un nome e non un numero per essere identificati, mi sembrano più “personali”.. Magari sono io che sono pazza XD In ogni caso i nomi di questi ombretti sono carinissimi.

Le cialde sono 10 e sono delle cialde in metallo estraibili, rimangono al loro posto perchè la palettina è magnetica. Oltre ad essere solida è infatti comoda per poter spostare gli ombretti in modo da avere la selezione che più ci aggrada.

I colori sono molto, molto, molto belli. Anche se sono tutti colori naturali sono nello stesso tempo particolari. Alcuni sono matte, altri satinati ed altri perlati. Passiamo alla descrizione colori (affiancherò il nome alla descrizione data dall’azienda e tra parentesi metterò i miei commenti, qual’ora ce ne fossero, premettendo che le descrizioni di Neve Cosmetics sono spesso e volentieri molto precise e veritiere).

Coco bianco puro opaco. (MATT)

Etoile color burro chiarissimo satinato. (Aggiungerei anche che è super-luminoso e dà    subito effetto “sguardo sveglio e attivo” – SATINATO/PERLATO)

Butterfly color crema opaco. (Direi che è un crema LEGGERMENTE pescato, il che lo rende PERFETTO per fondersi col colore della palpebra – MATT)

Bonbon color albicocca chiaro opaco. (Ottimo anche come blush per le carnagioni più chiare – MATT)

Noisette nocciola chiaro satinato. (La satinatura è molto leggera, ma gli conferisce una luminosità ottima)

Smoking grigio tortora freddo vellutato. (MATT)

Peluche grigio beige talpa luminoso. (LEGGERMENTE SATINATO)

Croissant marrone caldo perlato. (Ha una perlatura sull’oro-marrone chiaro caldo, che lo rende ottimo per far risaltare qualsiasi occhio – PERLATO)

Espresso marrone/nero opaco. (Perfetto anche come eyeliner sia bagnato, che asciutto, che con rugiada per occhi – MATT)

Black Sheep nero assoluto opaco. (Idem come sopra. E’ un nero MERAVIGLIOSAMENTE profondo – MATT)

Questi sono gli ombretti applicati sul mio avambraccio, senza alcuna base. Anche se Butterfly (il terzo della prima riga da sx) si fonde in maniera perfetta con la mia pelle e si vede a malapena, vi assicuro che c’è XD I colori sono scriventissimi e pigmentatissimi, leggerissimamente farinosi se si prelevano col pennello. Sono ottimi sia asciutti che bagnati, sia applicati con le dita che con i pennelli.

Ecco altre foto da altre angolazioni.

Purtroppo la fotocamera non rende giustizia ai colori meravigliosi e sembrano dei semplici marroni spenti. Ma a mio avviso sono veramente bellissimi. Io adoro questa palette, non c’è un solo trucco in cui non la uso. Con solo questa si possono fare sia degli smokey super intensi, che degli smokey leggeri e discreti, sia dei perfetti make-up pin-up anni ’50, sia dei look freschi e per il lavoro. Insomma non le trovo un solo difetto. Voto, assolutamente 10. Vale ogni spicciolo che costa.

Adesso, passiamo alla prossima! La palette Intensissimi.

IMG_0459

Sostanzialmente è identica alla sua sorella dai colori naturali, solo che la serigrafia è in turchese acceso.

IMG_0460

Anche in questo caso i colori sono scritti sul retro, come gli ingredienti.

Come nella precendente, ad ogni cialda è associato un nome e non un numero.

(chiedo scusa se la palette è un po’ pasticciata, ma le polveri quando se ne vanno “in giro” sono abbastanza difficili da pulire XD)

I colori sono veramente, BELLISSIMI e molto accesi, ci sono colori anche particolari per essere ombretti, tipo il rosso ed il fuxia. Nessuno è completamente opaco n’è completamente perlato, li definirei tutti luminosi e satinati.

Bananas vivace giallo taxi dalla finitura opaca.

Magma rosso arancio acceso matte. Ideale per “scaldare” tutti i colori spenti. (Non è propriamente matte, contiene una leggera satinatura)

Watermelon rosso anguria intenso dal finish vellutato.

Diva elegante fucsia acceso satinato.

Velvet ricco viola fucsia con sottotono caldo.

Alien verde acido acceso completamente matte. (Anche questo è più satinato leggero)

Grass verde prato satinato.

Acquario turchese intenso satinato.

Brivido azzurro primario acceso satinato.

Night Life blu elettrico satinato.

I colori sono tutti estremamente pigmentati, soprattutto quelli a base rossa. L’unico un po’ deludente è il giallo, il quale è molto più polveroso rispetto agli altri e non si stende in maniera uniforme, ma a chiazze, oltre ad essere più “granuloso” rispetto a tutti gli altri. Per il resto gli ombretti sono meravigliosi. Sono perfetti sia come eyeliner che come ombretti. Avendo gli occhi azzurri, i colori a base rossa mi accendono gli occhi e lo sguardo in una maniera mai successa con altri ombretti. Anche in questo caso sono stati applicati sul mio avambraccio senza alcuna base.

IMG_0463

Qui sono un po’ in ombra, ma nonostante ciò si nota la loro luminosità.

Gli do un bel 9 pieno. Non do 10, perchè il giallo non è all’altezza degli altri colori e non si può usare tanto quanto la Elegantissimi. Ma è OTTIMA. Anche questa vale il prezzo che costa.

Adesso passiamo alla sorella dai colori pastello. La Chiarissimi.

IMG_0465

Anche in questo caso la palette è viola prugna scuro, con serigrafia verde pastello acceso.  Stesse dimensioni delle sue sorelle XD

admin-ajax

Anche in questo caso il retro ha un adesivo attaccato con i nomi degli ombretti e gli ingredienti.

Anche in questo caso ad ogni ombretto corrisponde un nome, molto carini anche questi XD

Questi colori sono tutti pastello, ma molto luminosi e a loro modo accesi. Mi spiego meglio, sono si, colori pastello, ma sono belli carichi, non slavati e spenti.

I colori sono:

Ghiaccio bianco argento brillante. (SATINATO/GLITTERATO FINISSIMO)

Unicorno magico duochrome rosa antico con riflessi verde chiaro. (Più che rosa antico lo definirei un color crema pasticcera-dorato con riflessi verde chiaro)

Snob oro/beige freddo brillante, elegante e luminoso.

Peaches & Cream rosa pesca satinato.

Baby Doll duochrome rosa caldo con riflessi fucsia.

Limelight verde lime chiaro platinato.

Caraibi turchese chiarissimo e luminoso.

Ossigeno azzurro pastello con sottotono freddo.

Bouquet lilla lavanda delicato.

Favola rosa cipria completamente matte.

I colori sono molto scriventi per essere colori chiari. Qui sono senza alcuna base, ma con una base bianca risaltano moltissimo! Sono lievemente polverosi e trovo che l’applicazione con le dita sia migliore rispetto a quella con i pennelli, ma anche con in pennelli si stendono bene. I due rosa possono essere tranquillamente usati come blush e risultano molto belli e discreti.

Anche sotto la luce diretta non si riesce ad apprezzare al meglio la bellezza di questi colori, ma dal vivo sono eccezionali. Non ho mai e ripeto MAI trovato dei colori pastello così belli, scriventi ed accesi. Gli do un 10 tondo. Si merita il voto e tutti i soldi che costa.

Adesso ultima, ma non per importanza… La palette Duochrome.

img_0472-e1369851514775

Solita palette magnetica rettangolare, ma con serigrafia duochrome, ovvero che cangia in vari colori, molto elegante.

img_0473-e1369851660152

L’adesivo dietro con i nomi e gli ingredienti è dello stesso colore della serigrafia sul davanti. I nomi degli ombretti sono scritti in maniera diversa l’uno dall’altro e ogni cialdina disegnata riproduce i colori della cialda corrispondente.

 

I nomi sono molto fantasiosi e ad ognuno ovviamente corrisponde un ombretto.

I colori sono:

Pioggia Acida  verde freddo con riflessi oro.

Utopia  blu cobalto scuro con riflessi rosa.

Alchimista  cristalli color acqua su base color borgogna cangiante.

Chimera  viola scuro con riflessi rosa e cristalli ramati.

Fireworks  color rame liquido con riflessi rossi, fucsia e oro.

Mela Stregata  fucsia violaceo con riflessi verde acqua.

Abracadabra  azzurro ceruleo con riflessi verde chiaro.

Polline  giallo intenso con riflessi verde lime.

Veleno  marrone tabacco scuro con riflessi verdi.

Mezza Estate  giallo ocra con riflessi rosa.

I colori sono stati applicati da asciutti sul mio avambraccio, senza alcuna base e sono, ovviamente, tutti dei duochrome e sono assolutamente meravigliosi… Ovviamente dalla foto non si riesce ad apprezzare la bellezza di questi colori. Leggendo in giro ho appreso che secondo molte questa palette è sprecata “perchè è impossibile usarli tutti insieme” oppure “trovo che sia volgare usare più di un duochrome su un make up” o ancora “è impossibile abbinarli insieme, farei effetto albero di natale” e così via… Io mi chiedo, perchè?! Perchè questa paura di osare? Secondo il bello di questa palette è che oltre che avere colori abbinabili con i colori neutri è che i colori sono perfettamente abbinabili tra loro! Io spesso ne uso anche 4 alla volta. E ricevo molti complimenti! Oltre che vedermi molto bene! Sono colori dalla base molto “tradizionale” ravvivati da riflessi particolari, che la sera sotto le luci artificiali sono di un’eleganza inaudita! Ammetto che il mio preferito è Alchimista, ADORO il tono di azzurro sul tono marrone marrone borgogna, credo che sia un effetto meraviglioso. Ma passando a cose più tecniche, i colori sono tutti super pigmentati e scriventi. Non sono polverosi, tranne Alchimista, per via della sua formula più granulosa. Da bagnati danno il meglio di loro, ma anche asciutti sono bellissimi.

Ho messo altre due foto fatte con altre angolazione per cercare di rendere in maniera abbastanza veritiera i riflessi. Io questa palette la adoro davvero, sia per l’estate che per l’inverno. La trovo adattissima da usare in ogni occasione in cui vogliamo “far brillare i nostri occhi”. Il voto è 10.

Adesso ci sarebbe stata bene la recensione della Scurissimi, ma non la possiedo XD Infatti non ho mai voluto acquistarla e non credo che la acquisterò, in quanto non sono una fan degli smokey di colori scuri. A me piacciono gli smokey neri o marroni. Stop. Se devo usare dei colori uso sempre dei colori accesi.

… Finalmente (per voi) questo libro è finito! Menomale ho messo molte foto, sennò chi mi sopporta! A tal proposito, chiedo scusa se le foto non sono tutte della stessa dimensione, ma il computer si diverte a farmi innervosire e a fare cose a caso -.-‘ sembra abbia vita propria! Dopo questa recensione, ovviamente positiva, vi saluto e spero che questo post sia stato utile ed ogni suggerimento è graditissimo!! Oltre che le vostre impressioni!

Ripeto: questa è la mia personale esperienza! Se avete qualcosa da dire sarei ben felice di ricevere commenti a riguardo!

A presto!!

zeme.

 
… Follow me on Facebook!  https://www.facebook.com/Zememakeup
Annunci

Review – Mascara ONE by ONE – Maybelline NY

Buonsalveeeeeeeeeee! FINALMENTE, e ripeto, FINALMENTE riesco a scrivere un nuovo articolo sul blog! Per fortuna è anche uscito il sole ed ho potuto fare le foto per BEN due articoli! (che scriverò e pubblicherò proprio stamattina!) Intanto voglio scusarmi per l’assenza, ma tra lo studio e le varie commissioni/faccende di chi sta a casa non ho avuto un attimo di respiro! Ma bando alle ciance… Oggi voglio parlarvi di un mascara, che quando uscì suscitò qualche polemica, soprattutto dopo la bocciatura da parte della Youtuber (famosissima) Misstrawberryfields-Lolla.. In quanto sosteneva che durante la fase di struccaggio si sgretolasse e diventasse pericoloso per gli occhi. Adesso, dopo svariati mesi che lo uso (ed è a fine XD) ho deciso di recensirlo o dare la mia opinione! (mi scuso in anticipo se le foto non sono un gran che, ma è la prima recensione di un mascara che faccio, quindi perdonate l’imbranataggine!).

Partiamo dall’inizio… Il mascara in questione è il ONE by ONE di Maybelline NY, questo mascara promette di dare un volume e una lunghezza mai vista, grazie alla formula ed allo scovolino in gomma cicciotto e fitto. Ma passiamo alla descrizione precisa.

Questo mascara si presenta con la classica forma “a cuneo” dei mascara Maybelline, ovvero è stretto alle estremità, cicciotto nel mezzo. Il packaging è molto carino, infatti questo cuneo è di color arancio-corallo con scritte e dettagli verde acqua. Nella parte più cicciotta c’è scritto “ONE by ONE – Volum’ express mascara” in verde acqua, dietro c’è scritto la solita cosa, ma in spagnolo. Tra il tappo e dove c’è il prodotto c’è una fascetta verde acqua.

IMG_0419

Lo scovolino, come ho accennato prima, è grosso e fitto, ovvero gli “spazzolini” che acchiappano le ciglia sono fitti fitti e lo scovolino è in gomma.

IMG_0420

La cosa “ganza” (bellina, divertente) è che lo scovolino, senza prodotto, è dello stesso colore del fuori del mascara. E’ molto flessibile e, personalmente, ADORO gli scovolini ciccioni e fatti come questo.

IMG_0422

 

Il colore che ho io è il nero, credo che in commercio esista solo il colore nero. E’ un bellissimo nero molto, molto intenso. Una vola applicato rende le ciglia molto belle e lucide.

IMG_0423

Intanto, le mie ciglia sono abbastanza lunghe, incurvate e folte al naturale, solo che sono di colore castano chiaro (come i miei capelli naturali e le sopracciglia).

IMG_0430

 

Appena acquistato (al costo di 9,90 euro – prezzo di lancio) l’effetto non mi faceva proprio impazzire, si, allungava moltissimo, ma non dava molto volume e ho anche riscontrato il problema che dicevo prima durante lo struccaggio (l’ho struccato con uno struccante bifasico homemade alla camomilla ed olio di riso), ovvero che si sgretolava in mille pezzettini appena tocca l’olio. Per questa problematica ho smesso per un po’ di usarlo… Poi ho ricominciato ad usarlo perchè era un vero peccato buttarlo. Nel frattempo che era inutilizzato, la formula, da molto liquida che era è diventata più pastosa e l’effetto che dava era molto migliore rispetto all’inizio, allungava e volumizzava bene. Poi ho acquistato le fibre per mascara di Essence…

(queste)

IMG_0445

 

Ed ho pensato “e se le aggiungessi al mascara in questione?”… Bene, l’ho fatto e BAM! Il miracolo! Ha reso la consistenza del mascara ancora più pastosa, e il risultato era decisamente ottimo! Sebbene abbia aggiunto talmente poche fibre che chiamarlo “mascara con le fibre” sarebbe un eufemismo… Comunque, il mascara adesso fa questo effetto con una sola passata:

IMG_0432

 

IMG_0435

 

e questo è l’effetto con due passate:

IMG_0444

 

IMG_0442

 

Come si può notare l’effetto è molto drammatico e le ciglia sono super lunghe e volumizzate al punto giusto (per come piacciono a me), il colore è un nero meraviglioso. E’ molto confortevole questo mascara e non tende assolutamente a sgretolarsi durante la giornata, dura tutto il giorno. Non crea alcun grumo durante l’applicazione e per i miei gusti, lo scovolino prende perfettamente tutte le mie ciglia, anche le più corte. Avendole già incurvate di mio non noto una grandissima incurvatura, ma non le appesantisce rendendole piatte. La cosa bella è che grazie allo scovolino posso fare anche 5 passate, ma le ciglia non si “ammazzetteranno” mai, resteranno sempre abbastanza separate.

Il PAO non è pervenuto, ma dopo 6 mesi è sempre buono e non si è seccato involontariamente (si, l’ho reso pastoso, ma di mia spontanea volontà XD). La quantità non è scritta sul mascara, ma essendo uguale al “colossal look felino” credo sia sui 9 gr.

Per il problema dello sgretolamento durante lo struccaggio, posso dire che con l’olio è un disastro, mentre se uso delle salviette struccanti (è un periodo che ho una dipendenza da salviette struccanti idratanti della marca “t.today”) lo struccaggio avviene in maniera assolutamente normale e non crea alcun problema.

Il mio voto per questo prodotto è un 7, non lo consiglio perchè ho dovuto sistemarlo io, in quanto, la formula iniziale non mi faceva impazzire.

Dopo la votazione, vi saluto e spero che questo post sia stato utile e suggerimento è graditissimo!! Oltre che le vostre impressioni!

Ripeto: questa è la mia personale esperienza! Se avete qualcosa da dire sarei ben felice di ricevere commenti a riguardo!

A presto!!

zeme.

 
… Follow me on Facebook!  https://www.facebook.com/Zememakeup

 

MOST HATED – Nove prodotti che mi fanno venire i nervi!

Buonsalve! Oggi voglio parlarvi dei prodotti che, da quando ho cominciato a truccarmi, ho odiato di più! Per fortuna alcuni di questi prodotti sono scaduti, quindi ho una buona scusa per cestinarli ad occhi chiusi (prima della scadenza mi dispiaceva buttarli, ho cercato di usarli il più possibile, proprio per non sprecare soldi!). Spero di essere concisa e di mettere molte foto, altrimenti questo post diventa un libro! Ma cominciamo dal primo. Il primo prodotto di cui voglio parlare è uno stick all-over di AVON (il nome preciso non lo ricordo e non lo trovo sul sito) che promette di essere un bronzo-dorato luminoso da usare sia come ombretto, rossetto o bronzer. E’ ovviamente un prodotto in crema ed è questo:

IMG_0291

Il colore è lo “Shimmering Bronze”… Nome carino, packaging carino e curato… Però vado ad aprirlo e già butta fuori un odore di petrolio orrendo poi lo estraggo e vedo il reale colore, la mia reazione è stata questa “…” cioè senza parole…

IMG_0292

… Vabè mi dico “proviamolo!”

IMG_0293

Ok… Sarò strana io, ma… Questo colore… COME CAVOLO LO INDOSSO!? Contando che per gli occhi è grassissimo e con le polveri fa un pasticcio… Cioè, ci ho speso 6-7 euro, e io mi ritrovo con un marroncino tendente all’arancione, che puzza e trasuda olio? Non sono riuscita ad usarlo NEMMENO una volta… Come rossetto, non ne parliamo.. Come bronzer in crema, un disastro, non si sfuma in maniera omogenea. O sono grulla (sciocca ndr) io o questo di shimmer c’ha solo il nome! MBAH delusione più totale!

Passiamo al secondo e terzo prodotto, due colori dello stesso tipo di prodotto… Ovvero due ombretti in stick AVON. Questi ombretti sono nella tonalità “Diamond” e “Blue Wave” che promettono di essere, rispettivamente, un bianco shimmer e un azzurro chiaro anch’esso shimmer.

IMG_0288

I colori non sono male, anzi, sono molto carini… E per un paio di settimane dopo l’apertura erano anche utilizzabili, scrivevano abbastanza bene ed erano mediamente pigmentati.

IMG_0289

Però dopo due e ripeto DUE settimane dall’apertura la loro scrivenza è diventata praticamente nulla.. Eppure ero stata attenta a non lasciarli aperti..

IMG_0290

Proprio una delusione e un peccato, perchè i colori sono molto carini, sia usati da soli che usati come base.. Ormai sono talmente duri (li ho da 6 mesi, e non è tantissimo, comunque MOLTO lontani dalla data di scadenza) che se provo ad applicarli devo pigiare così tanto che si vede solo la palpebra arrossata e non il colore…

Passiamo oltre… Al quarto prodotto! Stavolta è un correttore.. il “Cover All” di Wet’n’Wild.. Si tratta di un correttore a 4, ovvero contiene 4 cialde di 4 colori differenti.

IMG_0280

Come colori abbiamo: un rosa per correggere le discromie o alcuni tipi di occhiaia, un verde per i rossori, un arancio per le occhiaie e un bianco shimmer per illuminare..

IMG_0283

I colori in se stessi non sono male, anzi, apparte il bianco che è completamente inutile (a parer mio essendo shimmer) gli altri sono opachi e ABBASTANZA pigmentati, l’arancio è un tono perfetto per le mie occhiaie (quando sono più visibili) e il verde è il colore perfetto per mimetizzare i rossori sulla mia pelle..

IMG_0284

Però il problema è un altro, ciò che mi fa odiare questi correttori è il fatto che siano oleosissimi e che non si fissano nemmeno con la migliore cipria… Se li applico e poi ci passo la cipria è come applicare farina su una macchia d’olio, fa un pasticcio duro e impossibile da lavorare.. Poi una cosa che veramente odio di questi correttori è che quando vado a metterli non si sfumano, ma si spostano! Se metto quello verde su un brufolo e lo picchietto per sfumarlo, mi ritrovo col brufolo scoperto e il correttore intorno non sfumato.. In più fanno le pieghette (soprattutto l’arancio).

Ed eccoci al quinto prodotto, questo è un prodotto che alla fine ho usato, ma non usandolo per ciò che è nato.. Sto parlando del “mascara glitter” di ASTRA, precisamente è il n° 02.

IMG_0307

Questo mascara, nonostante lo scovolino bello cicciotto e promettente, una volta applicato sulle ciglia è inesistente.. I glitter e la formula del gel che li contiene è troppo “fine”. Infatti l’ho usato (e finito) usandolo come eyeliner perchè o glitterini erano veramente troppo bellini per essere buttati! In ogni caso, come mascara anche se usato sopra ad un mascara nero non rilasciava alcun glitter.. Peccato, perchè lo scovolino (usato con dei mascara neri) è veramente valido.

Adesso tocca al sesto prodotto! Yeeee siamo a più di metà! Ed è un fondotinta compatto AVON. E’ il fondotinta compatto “Ideal Shade” colore “shell”. Come colore nulla da ridire, molto adatto alla mia pelle, magari un po’ troppo giallino e spento, ma niente di grave! (Detto per inciso, ho usato molti fondi AVON e questo è l’unico che mi ha deluso!)

IMG_0301

Come dicevo, il colore è azzeccato, però il problema è la consistenza..

IMG_0303

O meglio, una volta applicato risulta poco coprente, ma nello stesso tempo poco naturale, l’applicazione è difficoltosa e risulta molto ma molto oleoso.. Però se si va ad applicare una cipria o semplicemente si fa “asciugare” diventa secchissimo e polveroso, quasi come se avessi applicato una quantità enorme di fondo minerale. Rende la pelle molto farinosa e fa effetto “pelle incartapecorita”. In più nell’asciugarsi il pigmento sprigiona un tono grigiastro non proprio bello.. In poche parole è inutilizzabile!

IMG_0305

O meglio, inutilizzabile per un trucco di tutti i giorni, mentre lo trovo ottimo da usare per fare ferite finte ad halloween… XD

Scivoliamo agilmente sul settimo prodotto! Questo è il turno di una matita nera ASTRA la “matita glitter”.

IMG_0294

Dovrebbe essere una matita nera glitterata, ma dei glitter ne vedo l’ombra…

IMG_0296

In più è dura come una pietra! Per renderla visibile sulla palpebra necessita di una pressione tale che potrebbe fare seri danni all’occhio!

Con poco da dire su una matita che non scrive passo ad un correttore AVON, che trall’altro è l’ottavo prodotto! (Sembra una congiura contro i prodotti AVON, no, è che su 10 cose che ho, 5 sono pessime e 5 ottime XD). E’ un classico correttore in stick, il colore è chiaro, ma servirebbe per coprire le imperfezioni, quindi il colore mi va bene..

IMG_0285

Il colore è il “Fair”.

IMG_0286

 

Il problema è l’applicazione.. Al contrario dei correttori Wet’n’Wild di cui ho parlato prima, questo una volta applicato secca da morire la pelle.. Invece di coprire le imperfezioni le fa risaltare creando delle pellicine secche intorno.. Fa proprio effetto sciupato e disidratato. Brutto brutto! Non so come altro descriverlo.. Se usato sotto gli occhi come copri occhiaie è veramente una catastrofe.. Ti mette almeno almeno 20 anni di rughette.. Orribile..

IMG_0287

 

Per ora uso anche lui come “cera” di fortuna per creare ferite finte ad halloween.. Però insomma, non è il massimo nemmeno per quelle!!

Passiamo adesso al nono ed ultimo prodotto odiato (YAYYY!!). Questo prodotto, al contrario degli altri è relativamente nuovo.. L’h acquistato circa 3 mesi fa e da quando l’ho usato la prima volta l’ho odiato! Sto parlando della matitona “Eye Pencil” di Deborah.

IMG_0298

 

E’ la numero “96” ed è un bianco perlato. Il colore è molto molto bello, perchè vira sul color ghiaccio, e starebbe molto bene nella rima interna o come base per gli ombretti..

IMG_0299

 

Ma ovviamente non la posso usare in alcun modo perchè NON scrive! Non lascia altro che un velo di colore quasi inesistente.. Si, si vede la perlatura, ma nulla di eclatante.. Cioè come base è pessima, oltre a pieghettare non dura nè altera minimamente alcun ombretto.. Eppure l’avevo presa anche per usarla come base per rendere gli ombretti matte più shimmerini.. Ma nulla.. Nella rima interna non scrive assolutamente, nemmeno un alone di colore.. In più è molto dura, quindi per stenderla sull’occhio bisogna esercitare molta pressione.. Non è ben sfumabile, anzi, appena messa anche se non è asciutta non si sfuma in maniera omogenea e tende a “migrare” verso altre zone dell’occhio e del viso. In conclusione è inutilizzabile, totalmente.. Ho provato ad appuntarla e scaldarla più volte, ma niente, dura come gli iceberg.. Proprio una delusione!

IMG_0300

Ok, finita questa invettiva, vi saluto e spero che questo post, oltre che utile non sia troppo prolisso e pesante, suggerimento è graditissimo!!

Ripeto: questa è la mia personale esperienza! Se avete qualcosa da dire sarei ben felice di ricevere commenti a riguardo!

A presto!!

zeme.

 
… Follow me on Facebook!  https://www.facebook.com/Zememakeup